MOTOTREK500: pronta l’edizione #zero

C’è ancora tempo fino al 2 settembre per iscriversi al motoraid turistico che parte da Fortunago sulle colline dell’Oltrepò Pavese. Al via anche il dakariano Franco Picco.

Si chiama Mototrek Marathon 500 ed è la prima di una serie di proposte mototuristiche del notro moto club: si tratta di un motoraid dai connotati avventurosi aperto a tutti i motociclisti con moto di almeno 240 cc.

I partecipanti partiranno sabato 17 settembre prima dell’alba, alle 5:30, da Fortunago (PV), uno dei Borghi Più Belli d’Italia, per farvi ritorno la sera stessa entro le 20:00 dopo una percorrenza di quasi 500 chilometri sull’Appennino circostante, toccando le provincie di Pavia, Alessandria, Genova e Piacenza. 
Il tutto sulle piccole strade asfaltate di alta collina tra paesaggi e borghi di indiscussa bellezza guidati dalla traccia gps fornita dall’organizzazione. Lungo il percorso incontreranno sedici stazioni di transito, ubicate in locali tipici della collina, dove riceveranno il sigillo di passaggio.
Sedici in tutto le stazioni con l’impegno per i partecipanti di rientrare alla base con almeno dodici transiti per ricevere sotto lo striscione di arrivo l’ambìto badge Mototrek Marathon 500 2022.

È attesa la partecipazione di Franco Picco, che alla Dakar 2022 ha portato sulla giacca e sulla moto il logo tondo Mototrek 500 Italian Marathon Ride, e sarà in sella al Caballero 500. “Non c’è sabbia, ma tanta navigazione – ha detto la leggenda dakariana – e sarà divertente districarsi tra quelle stradine”.

L’evento è iscritto al calendario FMI Co.Re.Lombardia: per partecipare è necessaria la tessera Member FMI di un qualsiasi moto club italiano.
La quota di iscrizione è 140 euro e dà diritto a traccia GPX, tabelle adesive di riconoscimento per la moto, t-shirt, gadget, medaglia/badge 2022 in caso di transito documentato ad almeno 12 stazioni, cena di benvenuto di venerdì 16 settembre. 
Si partecipa a squadre di 2 o 3 motociclisti.